giovedì 2 marzo 2017

FIRENZE – DAL 1 AL 31 MARZO 2017 – FIRENZE GRATIS – FLORENCE FOR FREE

Cenacolo di Sant'Apollonia: aperture straordinarie e visite guidate gratuite marzo giugno - 2017
„Dal 01/03/2017 al 21/06/2017 “
Le aperture autunnali sono state un grande successo. Molti turisti, ma anche tanti fiorentini, hanno riscoperto il Cenacolo di Sant'Apollonia e la grande arte di Andrea del Castagno. Ecco, allora, un nuovo ciclo di aperture.

Firenze, la Domenica metropolitana di marzo
„05/03/2017 “

A marzo si rinnova l'appuntamento con la Domenica Metropolitana di marzo.
Sono inoltre in programma le visite accompagnate presso il Museo del
Bigallo alle h9.30, 10.30, 11.30 e 12.30 (Piazza San Giovanni 1, prenotazione obbligatoria, tel. 055-288496) e presso il Museo della Misericordia alle h15.15 e alle h16.30 (Piazza Duomo, prenotazione obbligatoria, tel. 055-239393).
Si ricorda che tutte le visite guidate e le attività sono gratuite per i cittadini residenti nella città metropolitana di Firenze e la prenotazione è obbligatoria. All’atto della prenotazione è possibile riservare un solo appuntamento nel corso della giornata per un massimo di 5 persone.
Senza prenotazione sono gli accessi ai Musei Civici Fiorentini.

Evento in onore dei 150 anni della nascita di Rosa Genoni a PalazzoPitti
Palazzo Pitti, ricordando Rosa Genoni a 150 anni dalla sua nascita
„04/03/2017“
Un importante evento per ricordare la poliedrica figura di Rosa Genoni cofondatrice nel 1915 della WILPF (Lega Internazionale Donne per la Pace e la Libertà): socialista, femminista, pacifista, stilista di moda
Un importante evento per ricordare la poliedrica figura di Rosa Genoni cofondatrice nel 1915 della WILPF (Lega Internazionale Donne per la Pace e la Libertà): socialista, femminista, pacifista, stilista di moda e ideatrice dello stile italiano, la prima donna a ricevere il Premio Expo nel 1906.
Rosa Genoni, nel momento di massimo splendore della sua carriera, quando soffiano i venti della Prima guerra Mondiale (1914) non esita a concentrare le proprie energie nella difficile e pericolosa campagna per la Pace.

Festa delle donne del vino: una giornata di degustazioni e visite guidate Il 4 marzo

Il 4 marzo l’Associazione donne del vino, con la Regione Toscana, fa festa con una serie di eventi che animeranno il territorio nelle province di Firenze, Siena, Livorno, Grosseto, Lucca e Pisa.
Secondo i dati ARTEA, relativi alla produzione 2016, almeno un terzo delle imprese del settore, 6.524 per l’esattezza, sono in mano ad una donna, mentre se si guarda alla superficie coltivata a vite della Regione – in tutto circa 53 mila ettari destinati a Dop, Igt e vino da tavola – almeno per il 34% ha a che fare con una donna (per quasi il 20% si tratta di conduzioni femminili esclusive per la restante parte miste).
Per questa giornata sono stati organizzati tanti appuntamenti: itinerari, visite guidate, incontri e naturalmente degustazioni alla scoperta di un mondo affascinante.

TUTTI GLI EVENTI IN TOSCANA

Ecco l’elenco delle donne e delle imprese che propongono iniziative per il pomeriggio e la sera del 4 marzo: la presidente nazionale Donatella Cinelli Colombini con l’azienda Casato prime Donne di Montalcino, la delegata regionale Antonella d’Isanto con l’azienda agricola I Balzini di Barberino Val d’Elsa, Giulia Franchi dell’Enoteca Giulia di Forte dei Marmi, Antonella Manuli della Fattoria La Maliosa di Saturnia, Maria Giulia Frova della Tenuta Il Corno a San Casciano Val di Pesa, Maria Antonietta Corsi del Castello di Querceto a Greve in Chianti, Nadia Negro dell’azienda Fattorie Toscane di Pontedera, Claudia Del Duca dell’azienda agricola Marcampo di Volterra, Priscilla Occhipinti della Distilleria Nannoni di Civitella Paganico, il delegato AIS Livorno Paola Rastelli e l’enologa Vincenza Folgheretti al Casone Ugolino di Castagneto Carducci. Le iniziative vedono coinvolti anche il Museo Piaggio di Pontedera, la Pinacoteca e il Museo civico di Volterra e il Museo della Civiltà contadina di Pitigliano.
Le Donne del vino In Toscana sono 80 e in Italia 700. La maggior parte sono produttrici, ma anche ristoratrici, sommelier e giornaliste. L'associazione nazionale è nata nel 1988 per merito della produttrice toscana Elisabetta Tognana. Rappresenta tutte le categorie della filiera vitivinicola ed è tra le espressioni più interessanti dell’imprenditoria femminile.
Tutti gli eventi sono pubblicati sul blog: www.festadonnedelvino.it
Dicomanociock, la fiera del cioccolato arriva a Dicomano
„04/03/2017“

Due giorni di dolcezza, musica ed animazione: sabato e domenica 4 e 5 marzo prossimi ci sarà nel centro storico "Dicomanociock", una festa interamente dedicata al cioccolato.
È la prima volta che Dicomano ospita questa particolare iniziativa che vedrà protagonisti assoluti i maestri cioccolatieri. Ci sarà cioccolato di grande qualità e di tante varietà: al latte, bianco, con nocciole, fondente, al peperoncino e molto altro, capolavori di bontà nati dalla passione dei maestri cioccolatieri. Insieme a loro anche il team di “Cuochi si nasce” che si cimenterà nella produzione di deliziosi dolcetti, naturalmente a base di cacao.
Il programma dei due giorni prevede sabato mattina il consueto mercato settimanale, che in occasione della manifestazione sarà rimodulato e, per tutta la domenica, in via Dante Alighieri i commercianti del Centro Commerciale Naturale organizzeranno “Lo sbaracco” una vendita straordinaria a prezzi molto vantaggiosi. Oltre a questo saranno presenti alcune bancarelle con prodotti artigianali, il tutto, naturalmente, allietato da musica ed animazione.

Festa della donna 2017 al Teatro La Fonte
Quella di Cenerentola è una storia antica, molto sfruttata nel mondo dello spettacolo, ma noi qui ve ne proponiamo una versione tutta nostra. In una girandola di colori potrete vedere dei buffi personaggi
 Sabato 11 marzo
Art + Feminism: la maratona di scrittura su Wikipedia. Le protagoniste sono donne e arte

Per la prima volta in più location, Art + Feminism fa tappa in Italia in concomitanza con gli appuntamenti in tutto il mondo, dal MoMA di New York al National Museum of Women in the Arts di Washington D.C., dalla School of Machines di Berlino all’Espacio Fundación Telefónica a Lima in Perù.
Sabato 11 marzo, in contemporanea al MoMA di New York, a BASE Milano, al MAXXI di Roma, alle Gallerie degli Uffizi di Firenze, al Museo Archeologico Provinciale di Potenza, al Caffé culturale Arté di Battipaglia (SA) e in diverse altre capitali europee e mondiali.
Ad oggi sono sei gli editathon in programma nel nostro Paese, a cui potrebbero aggiungersi altri appuntamenti nelle prossime settimane.
Gli eventi si svolgeranno sabato 11 marzo, a Firenze, presso le Gallerie degli Uffizi di Firenze - che si concentreranno sulla biografia e i lavori di Suor Plautilla Nelli, le cui opere sono ospitate al Museo per una mostra personale che inaugura l’8 marzo 2017, organizzata dalle Gallerie degli Uffizi con il sostegno di Opera Musei Fiorentini e Advancing Women Artists Foundation.
Le iniziative saranno aperte a tutti, ad esclusione degli appuntamenti di Venezia e Firenze, riservati a esperti e addetti del Museo e della Biblioteca.
Art + Feminism è un progetto nato nel 2014: si tratta di una maratona globale di scrittura su Wikipedia (editathon) che si pone l’obiettivo di creare e migliorare voci su artiste e donne impegnate nel mondo dell'arte e incoraggiare la partecipazione al femminile nella produzione di contenuti sulla grande enciclopedia libera.
La Scuola di Cucina Lorenzo de' Medici domenica 19 marzo apre gratuitamente al pubblico le porte dei suoi eleganti ed attrezzati spazi al primo piano del Mercato Centrale di Firenze, una giornata all'insegna della dolcezza, dedicata a tutti

St. Mark's english church, il concerto della Coro della Niceville high school
„13/03/2017“

Il 13 marzo il Coro della Niceville high school (Florida, Stati Uniti d'America) si esibirà in un concerto alla St. Mark's english church



Toscana, arriva la Notte Rossa di Arci
„18/03/2017 “


Concerti gratuiti del "O flos colende" al Battistero e alla Cattedrale di Santa Maria
„Dal 02/03/2017 al 08/09/2017 “

Concerti gratuiti del "O flos colende" al Battistero e alla Cattedrale di Santa Maria

4 appuntamenti, 13 concerti e una santa messa celebrata dal cardinale arcivescovo Giuseppe Betori, compongono il calendario 2017 di "O flos colende", rassegna musicale che ormai rappresenta un appuntamento fisso per tutti gli appassionati e che quest'anno è giunta alla sua ventunesima edizione.
Le sette ultime parole di Cristo sulla croce:
Il capolavoro di Haydn con i Quartetti d’archi TAAG, Sincronie, Lyskamm, Adorno e Hyde della Scuola di Musica di Fiesole e le meditazioni del cardinale Giuseppe Betori.
Il raro oratorio di Franck con l’Orchestra Sinfonica e il Coro del Conservatorio Cherubini di Firenze diretti da Paolo Ponziano Ciardi
Orari:
Giovedì 2, 9, 16, 23, 30 Marzo, 6 Aprile, ore 21.15, Battistero di San Giovanni (Haydn)
Martedì 11 Aprile, ore 21.15, Cattedrale di Santa Maria del Fiore (Franck)
I Dieci Comandamenti di De Mille con l’organo di Ferruccio Bartoletti
Venerdì 21 Aprile, ore 21.15, Cattedrale di Santa Maria del Fiore
Il Romanticismo sacro con la voce del soprano Cinzia Forte e Diego Innocenzicall’organo
Martedì 9 Maggio, ore 21.15, Cattedrale di S. Maria del Fiore
Concerto al grande organo Mascioni: il virtuoso Eugenio Maria Fagiani e l’arte dell’improvvisazione
Martedì 23 Maggio, ore 21.15, Cattedrale di S. Maria del Fiore
Feste a Firenze, per i 130 anni dell’inaugurazione della facciata di Santa Maria del Fiore, con la Filarmonica Gioacchino Rossini
Giovedì 8 Giugno, ore 21.15, Sagrato della Cattedrale di S. Maria del Fiore
La tradizionale Messa di San Giovanni, celebrata dal cardinale Betori: la Messe Bréve di Delibes e l’antico repertorio sacro fiorentino con il Coro delle Voci Bianche del Maggio Musicale Fiorentino, la Cappella Musicale e i Pueri Cantores di Santa Maria del Fiore diretti da Michele Manganelli
Sabato 24 Giugno, ore 10.30, Cattedrale di Santa Maria del Fiore
I Tallis Scholars: un viaggio nella polifonia sacra tra Firenze e Venezia
Martedì 11 luglio, ore 21.15, Cattedrale di Santa Maria del Fiore
Ildegarda, la sibilla renana: uno spettacolo di Cristina Borgogni con l’Ensemble San Felice diretto da Federico Bardazzi
Venerdì 8 settembre, ore 21.15, Cattedrale di S. Maria del Fiore
Informazioni e prenotazioni:
Telefono 055 2302885, ofloscolende@operaduomo.firenze.it

Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/eventi/concerti-musica-classica-gratis-battistero-san-giovanni-cattedrale-santa-maria-fiore-2-marzo-8-settembre-2017.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday




martedì 31 gennaio 2017

FIRENZE – DAL 1 AL 28 FEBBRAIO 2017 – FIRENZE GRATIS – FLORENCE FOR FREE



a cura di Serena Tozzi e Paola Barile http://www.eventiintoscana.it/

Tutte le feste del Carnevale 2017 in Toscana nel nostro Speciale!

Firenze, Piazza Ognissanti, 25 febbraio: 10° compleanno per il Carnevale, che ci aspetta tutti in piazza Ognissanti per festeggiare insieme tra mascherine, animazione per grandi e piccini, banchi di dolciumi e il rogo di Stenterello – continua a leggere
Borgo San Lorenzo (FI), 5, 12, 19, 26 e 28 febbraio: grande festa per le strade del borgo. Sabato 11 febbraio arriva lo Street Music Carneval: una sfilata in notturna che si trasforma in discoteca con musica e punto ristoro – continua a leggere
Valdichiana Outlet Village, Foiano della Chiana (AR), 4 – 25 febbraio: una mostra fotografica al Valdichiana Outlet Village ripercorre la storia dello storico Carnevale di Foiano della Chiana. Nelle vie dell’outlet si terranno parate e momenti di magico incanto – continua a leggere
Carnevale di Paperino, Paperino (PO), 12,19, 26, 28 febbraio: il Carnevale di Paperino compie 40 anni! Nata nel 1977 come riscoperta della maschera per adulti la manifestazione si conferma l’iniziativa più importante sul territorio. – continua a leggere 
Carneval Rio de Valenzatico, Valenzatico di Quarrata (PT), 19, 26 febbraio, 5 marzo 2017:  si rinnova l’appuntamento con il Carnevale di Valenzatico, giunto alla sua 31’ edizione. Nelle domeniche 19, 26 febbraio e 5 marzo – continua a leggere 
Carnevale dei ragazzi a Montevarchi (AR), 19, 26, 28 febbraio: le due domeniche 19 e 26 febbraio e il martedì grasso, 28, torna la 63ª edizione dei corsi mascherati nel centro storico a partire dalle 15 – continua a leggere 
Festa di Carnevale, Sesto Fiorentino (FI), 19 e 26 febbraio: festeggiare tra corsi mascherati e vetrine aperte
Carnevale di San Mauro, San Mauro a Signa (FI), 12, 19 e 26 febbraio: carri allegorici, trenini e tanto divertimento
Carnevale al Circolo di Carheri, Lastra a Signa (FI), 11 e 18 febbraio: carri seguiti da
Carnevale Medievale, Calenzano (FI), 26 febbraio: banchi di mercanzia, Corteggio Storico e rogo di Re Carnevale
Carnevale dei bambini, San Casciano (FI), 26 febbraio: una festa pensata per i più piccoli organizzata dalla Pro Loco
Carnevale di Certaldo, Certaldo (FI), 28 febbraio: animazioni, giochi e dolciumi a Certaldo Alto
Carnevale di Castelfiorentino, Castelfiorentino (FI), 19 e 26 febbraio: festa ispirata ad ‘Alice nel paese delle meraviglie’
Carnevale di Spicchio e Sovigliana, Sovigliana – (Vinci, FI), 12, 19, 26 febbraio e 5 marzo: organizzato dal Comitato del Carnevale sulle due rive
Carnevale dei bambini, Vitolini (Vinci, FI), 5, 12 e 19 febbraio: carri allegorici e giochi per i più piccoli
Carnevale di Foiano, Foiano della Chiana (AR), 5,12, 19, 26 febbraio e 5 marzo: 478 edizioni per lo storico Carnevale!
Carnevale dei Figli di Bocco, Castiglion Fibocchi (AR), 12 e 19 febbraio: maschere barocche per le vie del borgo medievale
Carnevale Storico, Bibbiena (AR), 26 e 28 febbraio: il corteggio storico con il rapimento della Mea, il Martedì grasso il ‘bello pomo’
Carnevale Sangiovannese, San Giovanni Valdarno (AR), 19, 26 e 28 febbraio: corsi mascherati nel centro storico
Lo Speciale è in continuo aggiornamento, lunedì 30 gennaio aggiungeremo altri appuntamenti!
Fonte: Speciale Carnevale 2017 – le migliori feste in Toscana!

by Firenze Today

"A Sud delle Montagne", la mostra di artisti cinesi al museo del Duomo fino al 28 febbraio 2017. 

Risultati immagini per "A Sud delle Montagne", la mostra di artisti cinesi al museo del Duomo
"A Sud delle Montagne", la mostra di artisti cinesi al museo del Duomo
A Sud delle Montagne" 11 Artisti cinesi contemporanei ("South of the Mountains" 11 Contemporary Chinese Artists) è il titolo della mostra promossa dall’Opera di Santa Maria del Fiore e organizzata in collaborazione con Trealm Art. Inc. e Huaxi Culture Company.“
„La mostra segna l’avvio di una collaborazione tra l’Opera di Santa Maria del Fiore con istituzioni e realtà culturali cinesi per far conoscere nei rispettivi Paesi i propri patrimoni culturali. L’esposizione rimarrà aperta al pubblico, con ingresso gratuito, fino al 28 febbraio 2017. “
Cui Xiuwen, Fan Bo, Fang Lijun, Guan Ce, Qin Ai, Shang Yang, Su Xinping, Wu Didi, Xu Hong, Xue Song, Ye Yongqing: sono gli 11 artisti contemporanei più attivi della Cina, che vivono a Pechino, Nanchino, e Guangzhou. Le loro espressioni artistiche, che sono allo stesso tempo contemporanea, cinese, e universale, mostrano simultaneamente influenze del Rinascimento e della tradizione cinese.
"Italian Hours", la mostra di Ramón van der Ven „Dal 17/02/2017 al 19/05/2017 “
Dal 17 febbraio al 19 maggio l’Istituto Universitario Olandese di Storia dell’Arte di Firenze ospiterà la mostra "Italian Hours", che raccoglie 28 dipinti - v. Torricelli 5

 Dal 10 al 19 febbraio bancarelle colme di cioccolatini
  Cari amanti del cioccolato non disperate, anche quest'anno la "Fiera del cioccolato artigianale" fa tappa a Firenze. Dal 10 al 19 febbraio bancarelle colme di cioccolatini, crepes, fontane e tavolette di cioccolato.
Stazione Leopolda, torna il Salone dello Studente Dal 7 all'8 febbraio



„Torna alla Stazione Leopolda di Firenze la due giorni dedicata all'istruzione.  gli studenti potranno confrontarsi con professionisti e insegnanti grazie attraverso orientamenti pre e post universitari, conferenze, servizi di counseling psicologico e presentazioni delle offerte formative e professionali delle maggiori realtà istituzionali, accademiche e professionali europee.“

 Collezionare a Firenze - Artigianarte 2017"Teatro di Firenze Sabato 11 e domenica 12 febbraio 2017.
Collezionare a Firenze - Artigianarte 2017" Mostra Mercato di Collezionismo, Piccolo Antiquariato, Modernariato, Vintage, Curiosità Cartacee e Artigianato creativo OBIHALL - Teatro di Firenze Sabato 11 e domenica 12 febbraio 2017..

Venerdì 3 febbraio torna la musica live alla cioccolateria Hemingway



Venerdì 3 febbraio torna la musica live alla cioccolateria Hemingway. Il duo chitarra e voce di Marco Lazzara proporrà, a partire dalle 19:30, un mix di musica italiana e anglosassone

Arengario di Palazzo Vecchio il 5 febbraio



Rivive questa un'antica pratica militare (risalente all'assedio del 1529 da parte delle truppe imperiali di Carlo V). La cerimonia, accompagnata dal Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, si svolgerà sull'Arengario di Palazzo Vecchio il 5 febbraio, ogni ora, dalle 9 alle 13. Consulta il programma completo in allegato.

Info

Tel. 0552625135-2625136-2625132 - servizio.sport@comune.fi.it




martedì 3 gennaio 2017

FIRENZE – DAL 1 AL 31 GENNAIO 2017 – FIRENZE GRATIS – FLORENCE FOR FREE



BY FIRENZE TODAY 

" Edizione da record per il 10 torneo della Befana targato Adriasport, in collaborazione con la società Belmonte e con il patrocinio FIGC. In occasione del ponte dell'Epifania, dal 6 all'8 Gennaio



Cerreto Ciok, la festa del cioccolato artigianale a Cerreto Guidi
Sulla scia del grande successo dello scorso anno, la sesta edizione della Via dei Presepi di Cerreto Guidi è pronta a regalare nuove emozioni ai visitatori. La rassegna che anima ogni angolo del paese, si concluderà l'8 gennaio.
Pronti a smaltire le feste? Capoeira a Firenze

Capoeira a Firenze
Pronti a smaltire le feste? Dal 9 gennaio ripartono i corsi di capoeira (danza/lotta di origine afro-brasiliana) del gruppo Escola Regional di Firenze.
Due lezioni di prova gratuite, durante tutto l’anno, per chiunque voglia conoscere questa meravigliosa disciplina. Lezioni: lun-mer-ven ore 20.00-22.00 (bambini mar-giov) al Centro Fitness Artemio Franchi, v.le Maratona, 6a Firenze. (Sotto lo Stadio, lato Curva Fiesole).
Info: Istr. Iena 338 2329536 | capoeira.firenze.it | facebook.com/CapoeiraFirenze
Quest’anno anche un nuovo corso anche nella Palestra “ASD Ōkami” alle Cascine del Riccio (Firenze).
Sempre 2 lezioni di prova gratuita. Lezioni: martedì e giovedì ore 20.30-21.30. Presso “ASD Ōkami” Via Ponte a Jozzi 8/h – Cascine del Riccio, Firenze (Info palestra: 339 6038952).
Info corso Cascine del Riccio: Marco ‘Tartaruga’ 328 8875957 | LinkFB 


New Art alla Galleria360
 Mostra: Mostra collettiva "New Art" Organizzatori: Arch. Riccardo Piagentini, Art Director Angela Fagu Inaugurazione Mostra: Venerdì 13 Gennaio 2017 ore 19:00 Durata Mostra: 13 Gennaio - 7 Febbraio 2017 Luogo: Galleria360

Conferenza alla Palazzina Reale: "La terapia degli attacchi di panico"
Martedì 17 Gennaio 2017 alle ore 21.00 Giorgio Nardone presenterà a Firenze le ultime evoluzione della terapia degli attacchi di panico

venerdì 2 dicembre 2016

FIRENZE - DAL 1 AL 31 dicembre 2016 – FIRENZE GRATIS – FLORENCE FOR FREE


By Firenze Today


Speciale Natale 2016   -  Christmas 2016


"Christmas Expo" alla Galleria360

Dicembre è il mese in cui le strade si riempiono di addobbi, le piazze pullulano di mercatini e le finestre delle case brillano al ritmico alternarsi delle luci che adornano gli alberi natalizi. Dicembre è il mese della festa più popolare: il Natale!
Anche la Galleria360 dà il suo personale benvenuto al periodo natalizio, organizzando una kermesse artistica dal titolo "Christmas Expo", a cui parteciperanno artisti stranieri affermati nel panorama internazionale. La mostra sarà inaugurata Venerdì 2 Dicembre 2016 alle ore 19.00 presso la Galleria360, in via il Prato 11r, Firenze. Durante il Vernissage inoltre verrà offerto un cocktail di benvenuto mentre musicisti Jazz suoneranno dal vivo.
La mostra di arte contemporanea "Christmas Expo" offre la possibilità di ammirare opere diverse, realizzate con tecniche artistiche differenti, in grado di suggerire originali e distinti punti di vista, tendenze inedite, sorprendenti e stimolanti, confermando così a Firenze il ruolo della Galleria360 come punto di riferimento nel riconoscere e proporre i nuovi protagonisti del panorama artistico internazionale.
Nonostante le leggi del mercato capitalistico ne stiano modificando profondamente la natura, denudandola del suo significato mistico e simbolico, la magia del Natale ci riporta sempre ad una atmosfera suggestiva, nella dimensione del rito. Un rito capace di diffondere luce, nel periodo dell'anno in cui le tenebre sono più lunghe; un rito che ogni anno, mentre prepariamo il presepe o l'albero di Natale, ci porta a ripercorrere le strade della memoria, a compiere gli stessi gesti che abbiamo appreso fin dall'infanzia.
Gli artisti in mostra, attraverso le loro opere, intrecciano così impliciti dialoghi che ci parlano sottilmente di quel rito, del mistero del Natale, del mistero di quella rinascita che si rinnova ogni anno e, che altri non è che la metafora della riscoperta della nostra più profonda interiorità e spiritualità.
"Christmas Expo" è una mostra che richiama l'attenzione sulla magia del Natale e dunque, sull'importanza di quei momenti fugaci della quotidianità che spesso passano inosservati. Infatti, come un'opera d'arte è in grado di suscitarci grandi emozioni attraverso piccoli dettagli o impercettibili sfumature di colore, così la vita è fatta di tanti piccoli istanti nei quali si nascondono quei minuscoli granelli di felicità grazie ai quali l'anima respira e vive.
Apprezzare e custodire gelosamente questi attimi significa trasformare ogni giorno in Natale, ovvero in un giorno speciale.
Virginia Bazzechi Ganucci Cancellieri
Mostra: Mostra collettiva "Christmas Expo"
Organizzatori: Arch. Riccardo Piagentini, Art Director Angela Fagu
Inaugurazione Mostra: Venerdì 2 Dicembre 2016 ore 19:00
Durata Mostra: 2 Dicembre 2016 - 9 Gennaio 2017
Luogo: Galleria360 Via il Prato 11r Firenze
Sito web: www.galleria360.it Email: info@galleria360.it Tel. +39 0552399570
Orario apertura: da Martedì a Sabato compresi dalle 10:00 -13:00 e dalle 15.00-19.00; Lunedì dalle 15:00 alle 19:00
Ingresso libero

Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/eventi/christmas-expo-galleria360.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday
Fiera nazionale del panettone e del pandoro all'Auditorium al Duomo
la prima ed inedita edizione fiorentina è attesa per il 3 e 4 dicembre 2016 presso l'elegante Auditorium al Duomo (via dei Cerretani, 54/r), situato nel cuore di Firenze (a pochi metri dal Duomo) ad ingresso gratuito.

Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/eventi/fiera-nazionale-panettone-pandoro-3-4-dicembre-2016-duomo.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday



Sabato 3 e domenica 4 dicembre al Poggio Imperiale, nella cornice di Villa Le Piazzole, torna il consueto appuntamento con Natale in Villa, mostra mercato di alto artigianato. Una due giorni dedicata allo shopping di qualità



Arrivati degli oggetti “Made in Japan” a Firenze! Non perdere quest’ occasione per cercare e acquistare vari oggetti venuti direttamente dal Giappone per abbellire la vostra casa 

Firenze, ecco cosa fare nel weekend
Il Mercato Nataleperfile torna in Palazzo Corsini dal 1 al 4 dicembre. Sono oltre 60 gli espositori e sarà possibile trovare capi di abbigliamento e accessori per donna, uomo e bambino, articoli di design e biancheria per la casa e molto altro.
2
Per un giorno Firenze diventa la "città delle corde”
. Quaranta luoghi culturali cittadini, più o meno conosciuti, si trasformano nel palcoscenico per eventi musicali grandi e piccoli. Ecco il programma di Strings City.
3
Il Mercato di Natale all’ObiHall
, l'occasione giusta per il primo fine settimana di dicembre per fare acquisti natalizi. Ci saranno stand con oggetti per la casa, dipinti, libri d’arte, libri per bambini, decorazioni natalizie, borse artigianali.
4
Arriva a Firenze la Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro, unica manifestazione che promuove il vero Made in Italy nel settore dei lievitati. Il 3 e 4 dicembre l'appuntamento è presso l'elegante Auditorium al Duomo. Ingresso gratuito.
Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/eventi/weekend/eventi-fine-settimana-2-3-4-dicembre-2016.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday
Weihnachtsmarkt, il mercato di Natale in piazza Santa Croce un'occasione per immergersi in un'atmosfera natalizia davvero unica, tra i sapori dei prodotti tipici tedeschi come vini speziati, brezel, würstel, birra, ma anche dolci e prodotti alimentari provenienti da tutta Europa.
Dicembre, torna la Domenica Metropolitana. Il programma
La Domenica Metropolitana di dicembre presenta - grazie al supporto di Giotto-FILA - numerose proposte di visita e attività nei Musei Civici: fra queste si segnalano "I segreti di Inferno, sulle orme dei protagonisti del celebre romanzo/film Inferno", le visite in Santa Maria Novella e quelle al Museo Novecento, correlate alla mostra temporanea realizzata in occasione dell’anniversario dell’alluvione Beyond Borders/After the Flood: the artists’ engagement. 
Legati all’anniversario dell’alluvione sono i laboratori artistici per famiglie proposti alle Murate, cui rispondono altre attività per famiglie in Santa Maria Novella e in Palazzo Vecchio: qui i bambini potranno, per esempio, diventare protagonisti nella realizzazione dell’albero di Natale del palazzo.
Sono in programma le visite accompagnate presso il Museo del Bigallo alle h9.30, 10.30, 11.30 e 12.30 (Piazza San Giovanni 1, prenotazione obbligatoria, tel. 055-288496) e presso il Museo della Misericordia alle h15.30 e alle h16.30 (Piazza Duomo, prenotazione obbligatoria, tel. 055-239393).
Anche la Fondazione Palazzo Strozzi aderisce alla giornata proponendo alle h11.30 l’appuntamento Parliamo di...Ai Weiwei (massimo 15 partecipanti) sull’esposizione Ai Weiwei. Libero, visita gratuita con ingresso a pagamento.
Si ricorda che tutte le visite guidate e le attività sono gratuite per i cittadini residenti nella città metropolitana di Firenze e la prenotazione è obbligatoria. All’atto della prenotazione è possibile riservare un solo appuntamento nel corso della giornata per un massimo di 5 persone.
Senza prenotazione sono gli accessi ai Musei Civici Fiorentini.
Museo di Palazzo Vecchio (orario 9.00/19.00)
Torre di Arnolfo (orario 10.00/17.00, 30 persone ogni mezz’ora) in caso di pioggia la Torre di Arnolfo resterà chiusa al pubblico per motivi di sicurezza. Sarà accessibile il camminamento di ronda.
Scavi archeologici di Palazzo Vecchio (orario 9.00/19.00, 25 persone ogni mezz’ora)
Santa Maria Novella (orario 13.00/17.30)
Museo Stefano Bardini (orario 11.00/17.00)
Fondazione Salvatore Romano (orario 13.00/17.00)
Museo Novecento (orario 9.00/18.00)
Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (ingressi 13.00/17.00, ultimo accesso ore 16.15, 30 persone ogni mezz’ora)
Museo del Ciclismo Gino Bartali (Ingressi 10.00/16.00).
Attenzione: le biglietterie chiudono un’ora prima dell’orario di chiusura. Gli accessi sono disponibili fino ad esaurimento posti per motivi di sicurezza.
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Da lunedì 28 novembre a sabato 3 dicembre h 9.30-13.00 e h14.00-17.00 (attenzione: servizio non attivo la domenica mattina).
Tel. 055-2768224, 055-2768558
Mail info@muse.comune.fi.it
Web www.musefirenze.it
MUSEO DI PALAZZO VECCHIO
 
Percorsi segreti 
target: per giovani e adulti

orari: 10.00, 11.30, 14.30, 16.00
durata: 1h15’
La proposta consente di visitare alcuni ambienti particolarmente preziosi: fra questi la scala realizzata per volere di Gualtieri di Brienne e ricavata nello spessore della muraglia; lo Studiolo di Francesco I de’ Medici, raffinatissimo scrigno “di cose rare et pretiose”, e lo Scrittoio del padre Cosimo I (più conosciuto come Tesoretto); infine l’imponente struttura a capriate che sorregge il soffitto a cassettoni del Salone dei Cinquecento.
I segreti di Inferno
target: per giovani e adulti

orario: 10.30, 14.00, 16.30
durata: 1h15’
“Palazzo Vecchio assomiglia a una gigantesca torre degli scacchi. Con la sua solida facciata squadrata e gli spalti merlati, l’edificio è situato a guardia dell’angolo sudorientale di piazza della Signoria”. Così scrive Dan Brown nel suo ultimo best-seller, Inferno, ambientato a Firenze e in larga parte in Palazzo Vecchio. Seguendo i passi del professor Robert Langdon, il pubblico potrà conoscerne la storia rivivendo le ambientazioni e le scene del romanzo, dalle sale pubbliche agli ambienti più segreti.
La Reggia Medicea 
target: per giovani e adulti

orari: 15.30
durata: 1h15’
Le sale di Palazzo Vecchio raccontano ancora oggi in modo evidente le trasformazioni occorse nel Cinquecento, quando Cosimo I de’ Medici vi trasferì la sua residenza incaricando dei lavori prima Giovanni Battista del Tasso e poi Giorgio Vasari. Accanto alle funzioni governative il palazzo assunse così anche il ruolo di Reggia, ospitando non solo la famiglia ducale ma tutta la corte. Il percorso consente di visitare i principali ambienti del Palazzo con un'attenzione particolare non solo ai fasti e alle bellezze dell’età medicea ma anche agli aspetti di vita quotidiana, rievocando le consuetudini, gli avvenimenti e le curiosità che animarono tanto le sale pubbliche quanto le stanze private.
Guidati da Giorgio Vasari
target: per tutti, a partire dai 10 anni 

orari: 15.00, 16.30
durata: 1h15’
Nel 1555 Giorgio Vasari, pittore, architetto e scrittore aretino – autore de Le vite dei più eccellenti pittori, scultori e architetti – diventa il responsabile del cantiere di Palazzo Vecchio e compie un immenso lavoro per trasformare l’edificio in una sontuosa reggia rinascimentale. Nel dialogo con il pubblico Giorgio Vasari illustra le linee di politica culturale del Duca Cosimo I de’ Medici, committente assoluto degli interventi, e la perizia della fabbrica medicea nel realizzare, in tempi record, la nuova residenza ducale.
Vita di corte
target: per famiglie con bambini dai 4 ai 7 anni

orario: 11.30
durata: 1h15’
Oggi Palazzo Vecchio è un museo, ma nel Cinquecento era la residenza del duca Cosimo I de Medici, di sua moglie Eleonora de Toledo e dei loro undici figli. Attraversando le sale del museo i visitatori potranno non solo ammirare lo splendore della reggia ma anche immaginare i sontuosi banchetti nella Sala Grande e i terrazzi fioriti come giardini. Infine sarà possibile indossare mantelli e zimarrine, scarpe e cappelli cinquecenteschi oppure dilettarsi con alcuni giochi da principini.
Intorno all’albero di Natale 
target: per famiglie con bambini dai 6 ai 10 anni

orario: 10.00, 11.30
durata: 1h15’
L’albero di Natale illumina tutte le case durante le feste e i suoi decori sono il risultato di espressione e creatività. Anche Palazzo Vecchio - da oltre settecento anni “dimora” del governo cittadino - ha tutti gli anni il proprio albero, che ogni volta propone un addobbo diverso e dedicato alla storia dell’edificio e della città. Durante il laboratorio i bambini e le loro famiglie potranno dare il proprio contributo alla realizzazione degli addobbi e portare a casa un ricordo dell’esperienza…da appendere all’albero.
Piccole storie di colori. Bianco
target: per famiglie con bambini dai 4 ai 7 anni

orari: 10.00
durata: 1h
Il Bianco è in verità un non-colore, può includere o escludere tutti i colori a seconda del modo in cui lo si guarda. Richiama alla mente le nuvole, la lana e il cotone, la panna montata, lo zucchero e la neve. Pensando al Bianco si evocano sensazioni di morbidezza, di pace, di purezza e di pulizia. I bambini saranno coinvolti in una progressiva scoperta multisensoriale del Bianco, indagandone i significati e le sensazioni, per poi avviare un percorso nelle sale del Palazzo alla ricerca dei colori che alcuni personaggi – divenuti inspiegabilmente bianchi – hanno misteriosamente perduto.
Piccole storie di colori. Rosso
target: per famiglie con bambini dai 4 ai 7 anni

orari: 15.00
durata: 1h
In occasione dell’l Rosso è il colore per eccellenza: è il colore della vitalità, della ricchezza, del potere e del piacere. Grazie a una scenografica installazione interattiva i bambini potranno familiarizzare con toni e significati del Rosso e potranno conoscere alcune delle materie prime da cui può̀ nascere, come la cocciniglia e la robbia. Nella seconda parte dell’attività sarà avviato un percorso tematico in alcune sale del Palazzo dove i Rossi - nelle loro varianti - si affollano numerosi.

COMPLESSO DELLE MURATE
Riva. Pensare il fiume
target: per famiglie con bambini dai 6 ai 10 anni 

orari: 15.00, 16.30
durata: 1h
In occasione del progetto artistico RIVA 2016, cantiere di ricerca sul fiume Arno che ha coinvolto artisti visivi, fotografi e sound artists, Le Murate Progetti Arte Contemporanea si offrono come luogo nel quale osservare e riflettere sulla storia del fiume e sulla sua identità culturale, ambientale e sociale. A partire dalle ricerche e dalle produzioni interdisciplinari correlate al progetto - le fotografie della Fondazione Studio Marangoni, il Terzo Giardino dello Studio ++, la sound art di Tempo Reale e il paesaggio sonoro di Radio Papesse - i bambini saranno coinvolti in un percorso di scoperta del fiume e del suo volto nella città contemporanea per poi diventare protagonisti di un ripensamento artistico dell’Arno.
MUSEO NOVECENTO
Conversazioni in mostra. La risposta degli artisti all’alluvione.
target: per tutti, a partire dai 10 anni

orario: 10.30, 12.00
durata: 1h15’
La visita alla mostra Beyond Borders /After the Flood: the artists’ engagement sarà l’occasione per approfondire uno dei temi portanti del Museo Novecento, ovvero la risposta degli artisti all’appello del critico d’arte Carlo Ludovico Ragghianti che in seguito all’alluvione li invitò a donare la propria opera per costituire un nuovo Museo Internazionale di Arte Contemporanea. Appello che ebbe larga eco in tutto il mondo, tanto che già nel febbraio del 1967 si aprirà in Palazzo Vecchio la mostra Gli Artisti per Firenze. La mostra si pone come “controcanto” alle opere già esposte in forma permanente all’interno del percorso museale, nella sezione dedicata appunto a questo tema, presentando al pubblico un pregevole nucleo di opere dei depositi: artisti cubani, cinesi, serbi, i cui lavori restituiscono la portata e il respiro della solidarietà artistica che germinò dal dramma.

COMPLESSO DI SANTA MARIA NOVELLA
Visita a Santa Maria Novella
target: per tutti, a partire dai 10 anni

orari: 14.30
durata: 1h15’
Le visite accompagnano il pubblico alla comprensione di uno straordinario documento della storia dell’ordine domenicano ma anche di un fondamentale capitolo della città di Firenze. In questo senso un’attenzione particolare sarà dedicata alla storia dell’ordine, i cui caratteri teologici soggiacciono a tutte le vicende architettoniche e artistiche del convento, ma anche alla partecipazione attiva della cittadinanza, che da sempre ha supportato la vita del complesso grazie a lasciti, committenze e patronati, coinvolgendo i maggiori artisti del Medio Evo e del Rinascimento: fra questi Giotto, Masaccio, Filippo Brunelleschi, Paolo Uccello, Domenico Ghirlandaio, Filippino Lippi.
Vita quotidiana in Santa Maria Novella
target: per famiglie con bambini dai 6 ai 10 anni
orari: 16.00
durata: 1h15’
Il complesso di Santa Maria Novella offre l’occasione per immaginare e ricostruire la vita, le regole, l ́orario e le mansioni dei frati domenicani del tredicesimo secolo apprezzando nel contempo la ricchezza dei capolavori che il convento racchiude. Sarà quindi possibile rivivere sulla propria pelle lo scorrere del tempo nel convento - la preghiera nella grande chiesa, tradotta in forma visiva nelle grandi opere di Giotto, Masaccio, Brunelleschi o Ghirlandaio; il pasto comune in refettorio; la riunione nella sala del Capitolo; lo studio in biblioteca, il silenzio nel chiostro; la cura e l’assistenza nell’infermeria; il riposo nei dormitori - giungendo ad apprezzare la portata storica e artistica del complesso.

...Mercatini di Natale 2016 in Toscana
Fino al 21 dicembre, Piazza Santa Croce ospiterà il tradizionale Weihnachtsmarkt, il mercatino natalizio tedesco aperto tutti i giorni dalle 10 alle 22 (domenica dalle 10 alle 20). I visitatori potranno fare acquisti nei cinquanta stand artigianali di impronta nordica, degustando specialità tedesche e di altri paesi europei.
Dal 1 al 4 dicembre a Palazzo Corsini appuntamento con il mercato di beneficenza Nataleperfile, organizzato dalla Fondazione File Onlus.Orari dalle 10.00 alle 19.00, con apertura straordinaria il 1° dicembre dalle 18.30 alle 21.30.
Dal 2 al 4 dicembre presso l’Obihall si svolgerà la Mostra Mercato di Natale della Croce Rossa Italiana: un appuntamento con la solidarietà e la magia delle feste. La mostra sarà aperta venerdì 2 dicembre 2016 dalle ore 15.30 alle ore 20.00 e sabato 3 e domenica 4 dicembre 2016 dalle ore 10.30 alle ore 18.30 (orario continuato). Il Natale all'Obihall prosegue dal 21 al 23 dicembre, quando si svolgerà la Florence SensationS Christmas Edition, una fiera con prodotti alimentari e artigianato dal mondo e con percorso olistico.
Sabato 10 e domenica 11 dicembre nelle sale di Palazzo Budini Gattai, in via dei Servi, torna il mercato natalizio dell'Associazione Tumori Toscana, che devolverà l'intero ricavato a sostegno del servizio di Cure Domiciliari Oncologiche gratuite.
Prato
Tutti i giorni dal 1° al 24 dicembre, dalle 9.00 alle 22.00,in piazza del Duomo di Prato verranno allestiti gli chalet di legno del mercatino di Natale, con specialità provenienti da tutto il mondo e spettacoli musicali.
Montecatini Terme
Fino all’8 gennaio a Montecatini verrà allestita la Città del Natale, con attrazioni, giochi, spettacoli e mercatini natalizi. Ci saranno la Casa di Babbo Natale, il Bosco degli Elfi e nel borgo di Montecatini Alto il Piccolo Regno Incantato, oltre alla frequentatissima pista di pattinaggio su ghiaccio e il Luna Park. 
Pisa
Il 3,4,8,9, 10 e 11 dicembre appuntamento al palazzo dei Congressi di Pisa, alla scoperta della Fabbrica di Babbo Natale: i bambini costruiranno giocattoli insieme ai folletti, mentre i più grandi potranno godersi il tradizionale mercatino natalizio con specialità e artigianato locali. 
Lucca
Appuntamento con il Fashion in Flair for Christmas, che si svolgerà dal 16 al 18 dicembre 2016 nel centro storico di Lucca. Una nuova location per l'edizione 2016: il Real Collegio, dove acquistare regali esclusivi e far visita a Babbo Natale.
Arezzo
Arezzo Città del Natale: dal 3 al 26 dicembre la città toscana propone mercatini, allestimenti a tema, giochi, concerti, oltre 100 spettacoli in quasi 20 location diverse. Dall'enogastronomia all'artigianato, dalla musica al teatro, dal gioco all'arredo urbano.  
Montepulciano
Lo splendido borgo del senese si trasformerà in un autentico Villaggio di Natale fino all'8 gennaio: casette di legno addobbate a festa, prodotti artigianali, street food e spettacoli per tutte le età.
Chianciano Terme
Torna anche quest'anno uno dei villaggi natalizi più caratteristici della Toscana. Nei piccoli chalet potrete acquistare addobbi natalizi e oggetti fatti a mano, insieme ai prodotti gastronomici locali. Numerose le attrazioni dedicate ai bambini, come il luna park, la pista di pattinaggio sul ghiaccio e il trenino turistico che attraversa tutto il Paese di Babbo Natale. Aperto fino all'8 gennaio 2017. 
Siena
Il primo weekend di dicembre 2016 nella scenografica Piazza del Campo torna il Mercato nel Campo, dedicato alle eccellenze culinarie e artigianali. Dall'8 dicembre fino all'Epifania verrà allestito Mercatino in Piazza Matteotti e Piazza Granisci
Grosseto
Dall'8 al 26 dicembre si terrà il caratteristico villaggio di Natale a Manciano, mentre l'8 il 19 e il 20 dicembre appuntamento a Porto Santo Stefano con il mercatino dedicato alle creazioni artigianali marittime.




Treno della befana 2017: il 6 gennaio torna il treno storico a vapore
Il 6 Gennaio 2017 ritorna come da tradizione il Treno della Befana, un convoglio composto unicamente da vetture storiche trainato da una locomotiva a vapore perfettamente funzionante. Il tragitto rimane il collaudato anello Firenze - Pontassieve - San Piero a Sieve quindi Vaglia e rientro a Firenze. Per tutto questo lungo percorso la trazione sarà esclusivamente affidata alla locomotiva a vapore senza l'ausilio di alcun moderno locomotore. Si viaggerà come una volta, su vetture degli anni '30 con interni originali dove persino l'impianto di riscaldamento funziona con il vapore prodotto dalla locomotiva. La manifestazione è organizzata dall'Associazione Toscana Treni Storici "Italvapore" in collaborazione con la Proloco di San Piero a Sieve con il Patrocinio del Comune di Scarperia e San Piero, l'Unione Montana dei Comuni del Mugello. IL PERCORSO La partenza avverrà dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella alle ore 9:07 del 6 Gennaio 2017. E' prevista un'ulteriore fermata a Firenze Campo Marte alle ore 9:17, dopodiché il treno proseguirà senza ulteriori soste alla volta di Pontassieve per poi risalire tutta la Valdisieve ed entrare in Mugello. Verrà effettuata una sosta tecnica a Borgo San Lorenzo per rifornire d'acqua la locomotiva, quindi il treno proseguirà verso San Piero a Sieve e farà sosta. Il convoglio ripartirà da San Piero a Sieve alle ore 13:00 verso Vaglia, risalendo tutta la linea Faentina per poi ridiscendere a Firenze, facendo sosta a San Marco Vecchio (14:22) ed arrivare quindi a Firenze Santa Maria Novella alle ore 14:32. I BIGLIETTI Il treno è aperto al pubblico ed è possibile acquistare i biglietti online. Sono previste riduzioni per famiglie. L'acquisto dei biglietti e prenotazione dei posti avviene direttamente sul sito della Pro Loco di San Piero a Sieve www.prolocosanpieroasieve.it Per ulteriori informazioni: www.italvapore.it - info@italvapore.it
Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/eventi/treno-befana-storico-vapore-2017-6-gennaio.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday

Campi Bisenzio, la Casa di Babbo Natale

Il Magico Parco di Natale di Campi Bisenzio offre alle famiglie un luogo dove immergersi nell'atmosfera e nella magia del Natale. 

Uno spazio dove i bambini, insieme ai loro genitori o ai loro nonni, possono divertirsi e lasciarsi incantare dalle luci, dalle musiche, dalle scenografie e dall'unicità degli storici ambienti di Rocca Strozzi.

Tre le attrazioni principali del parco:
Babbo Natale: all'interno della Rocca Strozzi, in una magica atmosfera, potrete incontrare Babbo Natale. Il presepe: l'antica tradizione rivive nel presepe incantato. Il paesaggio bucolico: potrete ammirare suoni, luci, colori passeggiando in una straordinaria e una antica dimora medievale.
Aperto a dicembre nei giorni
Sabato 3    15,00 - 19,00
Domenica 4    15,00 - 19,00
Giovedi 8    15,00 - 19,00
Sabato 10    15,00 - 19,00
Domenica 11    15,00 - 19,00
Sabato 17    15,00 - 19,00
Domenica 18 15,00 - 19,00

Firenze a Natale è ricca di presepi da visitare. Nel periodo natalizio il sagrato della Cattedrale di Firenze viene allestito con un Presepe di statue in terracotta, a grandezza naturale, raffiguranti la Sacra Famiglia.


Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/eventi/casa-babbo-natale-campi-bisenzio-dicembre-2016.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday
Dall’8 dicembre a Firenze torna a risplendere F-Light con un'edizione che durerà un mese. Fino all’8 gennaio il Firenze Light Festival accenderà i monumenti e le piazze con video-mapping e proiezioni

Il Mercato Nataleperfile quest’anno anticipa le sue date: sarà infatti ospitato a Palazzo Corsini giovedì 1° dicembre, a partire dalle ore 18.30, e proseguirà il 2 -3 -4 

La Via dei Presepi torna a Castelfiorentino
A Castelfiorentino torna la "Via dei Presepi", ben 50 saranno i presepi allestiti nelle vie del centro (sotto la mappa). Particolarità di quest'anno il "Presepe in bicicletta"


Natale 2016 all'Outlet di Barberino: tutti gli eventi 
Da domenica 4 dicembre iniziano gli straordinari appuntamenti con la magia del Natale a Barberino Designer Outlet. Nelle prime tre domeniche di dicembre, infatti, il Centro McArthurGlen diventerà un affascinante luogo

Festa degli auguri: poesie del Dicembre e del Natale
LE POESIE DEL DICEMBRE E DEL con la collaborazione della Commissione cultura del Q2 Comune di Firenze POESIE, FILASTROCCHE E CANZONI a cura dei poeti dell'Accademia Alfieri


Firenze by WFirenze
Mercati e mercatini di Natale a Firenze
Mercatini di Natale a Firenze
Col freddo arrivano anche i mercatini di Natale. Tanto del freddo non si può fare a meno, tanto vale affogarlo nel vin brulè e nello stinco di maiale (o di zenzero per chi non ama la carne). Fino al 21 dicembre, come ormai da tradizione acquisita, Piazza Santa Croce si trasforma nel tradizionale Weihnachtsmarkt, (eh? Puppa!). No, voglio dire, il mercatino natalizio tedesco (ah!).
Il mercato è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 22 (domenica dalle 10 alle 20). I visitatori potranno curiosare nei cinquanta stand artigianali di impronta nordica o assaggiare le specialità tedesche e di altri paesi europei: vini speziati, brezel, wurstel, dolci polacchi e sapori francesi, olandesi e greci. Oltre alle casette di legno, ci saranno alcuni eventi correlati come il Light Gospel Choir e l’esibizione dei Bandierai degli Uffizi.

Il 18 dicembre invece segnate in agenda la Fierucola di Natale in Piazza Santo Spirito, un mercatino vario in cui fare shopping natalizio, acquistare regali, prodotti tipici e cibo.
Ma non è finita qui. Il 15 e 16 dicembre uno speciale Christmas Market a Fare Spazio. Non un semplice mercato natalizio ma una due giorni piena, dove trovare regali unici e speciali, creativi e handmade.
Ad accogliervi ci sarà l’atmosfera giusta in cui trascorrere pomeriggi all’insegna dello shopping natalizio, assaporando tè e tisane, sorseggiando vino, ascoltando musica, scambiando oggetti, chiacchiere e tanti sorrisi.
Per chiudere in bellezza il 16 al Christmas Market dalle 18 sarete presi per la gola con un super e gustoso Aperitivo a favore dei 4 zampe.
Se vuoi partecipare con uno stand scrivi a farespazio43r@gmail.com
Sabato 3 e domenica 4 dicembre al Poggio Imperiale, nella cornice di Villa Le Piazzole, torna il consueto appuntamento con NATALE IN VILLA, mostra mercato di alto artigianato. Una due giorni dedicata allo shopping di qualità e di ricerca, arricchita da happening ed intrattenimento per i più piccoli.
Per tutta la durata dell’evento punto ristoro con Street Trucks , Birrificio Artigianale e proposte di vino ed olio della Villa.
INGRESSO LIBERO AMPIO PARCHEGGIO INTERNO CON NAVETTA.
Il Mercato Natale per File sarà ospitato anche quest’anno a Palazzo Corsini. Cambiano le date, in quanto sarà aperto dal 1 dicembre, a partire dalle 18.30, fino a domenica (con orario 10-19). L’evento è ovviamente ad ingresso gratuito.
Ad inaugurare la 14esima edizione, patrocinata dal Comune di Firenze, ci sarà una madrina d’eccezione: Rachele Risaliti Miss Italia 2016. Ad animare la serata il Dj set con Musica di INDYA che accompagnerà il cocktail – light dinner realizzato da Tuscan Excelsia nel Ninfeo del Palazzo.
Palazzo Corsini, Firenze.
Ingresso da Lungarno Corsini n°8.
Sabato 10 e domenica 11 dicembre al Convitto della Calza si rinnova l’appuntamento con ilCHRISTMAS BAZAAR di AILO – AMERICAN INTERNATIONAL LEAGUE OF FLORENCE, uno dei più antichi eventi benefici di Firenze, organizzato con il Patrocinio del Comune di Firenze e giunto alla sua 41ª edizione, per il sostegno di progetti realizzati da importanti Associazioni ONLUS della Provincia di Firenze e dedicati al supporto di pazienti ospedalieri o all’assistenza domiciliare dei malati, al reinserimento sociale delle persone disabili, all’aiuto di bambini, famiglie in difficoltà o animali abbandonati.Un’iniziativa da non perdere, due giorni per trovare regali unici e solidali in vista delle prossime festività natalizie.
Sabato 10 e domenica 11 dicembre
Firenze, Convitto della Calza – Piazza della Calza 6 (Porta Romana)
Orario: Sabato 10 dicembre 15.30/19.00, Domenica 11 dicembre 10.30/19.00
http://www.ailoflorence.org




Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/eventi/mercatini-di-natale-2016-in-toscana.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday


Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/eventi/domenica-metropolitana-musei-gratuiti-programma-4-dicembre-2016.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday
Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/eventi/weekend/eventi-fine-settimana-2-3-4-dicembre-2016.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday